Una spugna o un guanto per rinnovare la pelle. E' possibile?

10/10/2013

Ogni due mesi circa la nostra pelle elimina il suo strato più superficiale ma smog, agenti atmosferici e l'età possono ritardare questo meccanismo naturale.

Il massaggio con una spugna o un guanto realizzati con fibre naturali di sisal, permette di rimuovere lo strato di cellule morte e le impurità che ispessiscono l’epidermide, permettendole di ossigenarsi.

Usati regolarmente, una volta alla settimana, la spugna o il guanto in fibre di sisal favoriscono il ricambio cellulare aiutando la pelle a ritrovare tono ed elasticità.

Guanti e spugne in fibre naturali di Sisal sono particolarmente indicati per il trattamento di pelli grasse e normali.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner